Errore
  • JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 42
Uncategorised

Uncategorised (11)

POMPEI, TRAFUGATO PATRIMONIO ARCHITETTONICO

TURISMO E ARCHEOLOGIA – POMPEI TRAFUGATORI IN AZIONE – REPERTO TRAFUGATO DA TURISTA AMERICANO E ABBANDONATO ALL’AEROPORTO DI ROMA PRIMA DELL’IMBARCO

TURISTI AMERICANI TRAFUGANO (E ABBANDONANO) UN PEZZO DI TEMPIO DAGLI SCAVI DI POMPEI
Francesco Prisco16 settembre 2014
Ci sono giornate in cui a Pompei la cronaca diventa surreale. L'ultima, per esempio, è tutta un programma: a poche ore dall'ennesima intrusione notturna nell'area archeologica, per ora senza conseguenze, all'aeroporto di Roma viene recuperato un pezzo di tempio proveniente dall'antica città vesuviana che una coppia di turisti americani era probabilmente intenzionata a trafugare negli Stati Uniti. Adesso per loro scatterà una denuncia per appropriazione di bene dello Stato.
Stando alle prime ricostruzioni i due, coppia di trentenni in vacanza tra Roma e Napoli, avevano fatto tappa a Pompei e lì avevano prelevato un frammento di geison (la parte che regge il frontone del tempio greco) di circa 10 chilogrammi. Un «souvenir» particolarmente ingombrante che tenevano nel bagagliaio dell'auto presa a noleggio, forse con l'intento di portarselo negli Stati Uniti. Al momento del rientro in patria tuttavia devono averci ripensato: consapevoli che non era possibile varcare la frontiera con un reperto di tali dimensioni, lo hanno abbandonato sotto il sedile della Peugeot 3.800 presa a noleggio al multipiano B di Fiumicino. Avvolto in una mappa di Pompei. Se i turisti sono riusciti a salire sul volo Delta Airlines delle 11.15 per Detroit e a mettersi in viaggio verso casa, la struttura architettonica in poche ore è finita nelle mani dei carabinieri del Nucleo tutela del patrimonio artistico che ne hanno accertato la provenienza e provveduto a individuare la coppia così da far partire la denuncia a piede libero. In caso di arresto in flagranza avrebbero rischiato una condanna fino a quattro anni e un'ammenda di oltre 5mila euro. Ora ci sarà di mezzo un'estradizione. L'episodio denuncia ancora una volta la violabilità dell'area archeologica di Pompei, nonostante gli ultimi investimenti nel sistema di videosorveglianza e i costi tutt'altro che contenuti del servizio di vigilanza. Esistono infatti varchi non presidiati dalle videocamere: lo dimostra l'intrusione notturna di ieri da parte di cinque persone, ripresa soltanto nel tratto di via Nocera ma non nei punti in cui il gruppo è entrato e uscito dal sito. Un sito esposto a bravate e tombaroli.
http://www.ilsole24ore.com/art/impresa-e-territori/2014-09-16/turisti-americani-trafugano-e-abbandonano-pezzo-tempio-scavi-pompei-113632.shtml?uuid=ABHcPDuB

Leggi tutto...

Termini e Condizioni

INFORMATIVA AI SENSI DELL'ARTICOLO 13 DEL D. LGS 196/2003 (Codice in materia di protezione dei dati personali)

Per rispettare la legge sulla "privacy", Vi informiamo sull'uso dei Vostri dati personali e sui Vostri diritti (art. 13 d.lgs 30 giugno 2003, n.196 ). La nostra Società, per fornire i servizi da Voi richiesti e in Vostro favore previsti, deve acquisire o già detiene dati personali che Vi riguardano.
Le finalità e le modalità del trattamento cui sono destinati i Vostri Dati sono "GESTIONE PUBBLICITARIA" Vi chiediamo pertanto di esprimere il consenso per i trattamenti di dati, eventualmente anche sensibili (L'art. 4 del d.lgs n.196/2003 considera sensibili, ad esempio, dati relativi allo stato di salute, alle opinioni politiche e sindacali e alle convinzioni religiose) strettamente necessari per i suddetti servizi.
I dati, forniti da Voi o da altri soggetti, sono utilizzati dalla nostro/a Società solo con modalità e procedure strettamente necessarie per fornirvi i servizi sopra citati.
I dati forniti da Voi o risultato di elaborazioni nell'espletamento dei servizi sopra elencati possono essere comunicati a Soggetti pubblici nell'ambito della normativa prevista. Ogni ulteriore comunicazione o diffusione avverrà solo previo suo esplicito consenso. Senza i dati di cui al capoverso precedente, saremmo nell'impossibilità di garantirvi l'assolvimento degli obblighi di legge previsti e pertanto non potremmo fornirvi i nostri servizi, in tutto o in parte.
Per i nostri trattamenti ci avvaliamo di "responsabili" ed "incaricati" per rispettive aree di competenza. L'elenco completo dei responsabili è costantemente aggiornato e può essere conosciuto gratuitamente facendone una semplice richiesta.
Ai sensi dell'art. 7 del D.lgs. 1962003, Voi avete il diritto di conoscere, in ogni momento, quali sono Vostri dati presso di noi e come vengono utilizzati; ha/avete inoltre il diritto di farli aggiornare, integrare, rettificare o cancellare, di chiederne il blocco e di opporvi al loro trattamento . Titolare del trattamento è NUOVA CIVILTA' MEDITERRANEA.

Leggi tutto...

Cosa Faremo

  • Mediterraneo frontiera unica del sud Europa: una politica migratoria comune

Le frontiere marittime di Italia, Spagna, Grecia e Malta non sono frontiere nazionali, ma frontiere di Schengen (frontiera unica europea). Il controllo e l'accoglienza dei profughi, gli accordi bilaterali per la distribuzione di risorse e aiuti, non possono essere lasciati alle singole Nazioni. Una direttiva europea vincola gli Stati ad una politica migratoria comune ma i Paesi europei del Mediterraneo sono i più esposti. Intervenga direttamente l'Europa per il controllo, l'accoglienza e consenta la libera circolazione dei profughi su tutto il territorio UE

  • Mediterraneo luogo della cultura classica: un grande bacino di archeologia, arte e turismo

Il bacino del mediterraneo è il bacino della cultura classica, alla base delle istituzioni occidentali. La storia, i monumenti e le tradizioni suscitano l'interesse mondiale. I Paesi del Mediterraneo, Europei ed extraeuropei, dispongono di notevoli potenzialità sul piano del patrimonio archeologico, artistico e tradizionale. Una visione integrata di queste potenzialità favorisce la cultura ed il turismo, crea occasioni di erudizione e di sviluppo economico

  • L'Italia Paese del sistema Mediterraneo

- Sicurezza

Grande riforma del sistema di sicurezza. Riforma della polizia locale.
Le pratiche di soggiorno degli stranieri e i  passaporti dovranno essere gestite dalle amministrazioni comunali. 

- Economia

Una economia più attenta agli interscambi nel bacino del Mediterraneo. La politica monetaria europea non è incompatibile con una ricerca di integrazione tra Italia e Paesi del Bacino del Mediterraneo.

- Scuola e Università

Una scuola che non "sforni" aspiranti lavoratori dipendenti, ma che offra gli strumenti per lo sviluppo delle attitudini scientifiche e professionali dei giovani.

Leggi tutto...

Chi Siamo

Chi siamo? In quale direzione vogliamo indirizzare i nostri figli? A quale civiltà si sentiranno di appartenere? In quali valori potranno credere? Riscopriranno il valore della solidarietà o cadranno nell’individualismo? La civiltà Mediterranea, quella che ha gettato le fondamenta del mondo occidentale; quella che ha dato valore alla storia d’Italia e delle nazioni del mare nostrum. Noi crediamo che esista ancora e che non sia tramontata. La Nuova Civiltà Mediterranea: storia, cultura e tradizioni che sono colonne portanti delle società occidentali e dell’Europa. L’Italia è una Civiltà Mediterranea e lo è sempre stata oltre ogni divisione politica.

Leggi tutto...

Archive article III

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Fusce ut metus augue, id laoreet dolor. Maecenas volutpat tristique felis, vel placerat sapien congue at. Vivamus vel massa sapien. Sed tempus mattis libero, at consequat neque viverra sed. Sed tortor metus, rhoncus id facilisis at, mattis eget nisi. Curabitur vel tortor felis. Sed mattis diam eu urna fermentum sed porta arcu auctor. Phasellus volutpat, sem feugiat malesuada cursus, magna dui adipiscing lectus, a pharetra leo enim quis lectus. Donec ornare magna a erat euismod egestas. Morbi non arcu sit amet diam dapibus aliquet vel nec massa. Aliquam fermentum sollicitudin lorem, auctor vehicula felis pellentesque a. Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Sed risus magna, mollis sed ultricies ut, pellentesque a metus. Duis eu vestibulum nisl. Mauris blandit elit a turpis pellentesque semper. Integer eget urna erat, et hendrerit magna. In a quam urna, at sollicitudin tellus.

Donec ipsum erat, gravida sit amet laoreet et, adipiscing nec nibh. Vivamus ultrices faucibus nulla ut rhoncus. Nunc non posuere sapien. Praesent nec elit vitae sem posuere elementum eget tincidunt lorem. Quisque ornare malesuada dui nec pretium. Ut in mauris sit amet nunc cursus vehicula at id dolor. In enim nisi, venenatis quis lacinia id, congue sed arcu. Morbi nec risus eget augue porttitor pulvinar. Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Nam quis enim in lacus aliquam tempus eu nec enim. Phasellus adipiscing facilisis est, sit amet volutpat libero vehicula in. Phasellus tincidunt convallis nisl sit amet luctus. Donec leo quam, sollicitudin vel porttitor at, cursus sed tellus. Sed dapibus massa id leo faucibus tempor molestie purus placerat. Cum sociis natoque penatibus et magnis dis parturient montes, nascetur ridiculus mus. Pellentesque tempor fringilla augue sit amet bibendum. Nam vitae hendrerit nulla.

Leggi tutto...

Archive article II

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Fusce ut metus augue, id laoreet dolor. Maecenas volutpat tristique felis, vel placerat sapien congue at. Vivamus vel massa sapien. Sed tempus mattis libero, at consequat neque viverra sed. Sed tortor metus, rhoncus id facilisis at, mattis eget nisi. Curabitur vel tortor felis. Sed mattis diam eu urna fermentum sed porta arcu auctor. Phasellus volutpat, sem feugiat malesuada cursus, magna dui adipiscing lectus, a pharetra leo enim quis lectus. Donec ornare magna a erat euismod egestas. Morbi non arcu sit amet diam dapibus aliquet vel nec massa. Aliquam fermentum sollicitudin lorem, auctor vehicula felis pellentesque a. Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Sed risus magna, mollis sed ultricies ut, pellentesque a metus. Duis eu vestibulum nisl. Mauris blandit elit a turpis pellentesque semper. Integer eget urna erat, et hendrerit magna. In a quam urna, at sollicitudin tellus.

Donec ipsum erat, gravida sit amet laoreet et, adipiscing nec nibh. Vivamus ultrices faucibus nulla ut rhoncus. Nunc non posuere sapien. Praesent nec elit vitae sem posuere elementum eget tincidunt lorem. Quisque ornare malesuada dui nec pretium. Ut in mauris sit amet nunc cursus vehicula at id dolor. In enim nisi, venenatis quis lacinia id, congue sed arcu. Morbi nec risus eget augue porttitor pulvinar. Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Nam quis enim in lacus aliquam tempus eu nec enim. Phasellus adipiscing facilisis est, sit amet volutpat libero vehicula in. Phasellus tincidunt convallis nisl sit amet luctus. Donec leo quam, sollicitudin vel porttitor at, cursus sed tellus. Sed dapibus massa id leo faucibus tempor molestie purus placerat. Cum sociis natoque penatibus et magnis dis parturient montes, nascetur ridiculus mus. Pellentesque tempor fringilla augue sit amet bibendum. Nam vitae hendrerit nulla.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS